SITO ANARCOLIBERALE A CURA DI DOMENICO LETIZIA. Laboratorio per un Neo-Anarchismo Analitico che sia Liberoscambista, Volontarista, Possibilista e Panarchico con lo sguardo verso i valori del Liberalismo Classico, del Neo-mutualismo e dell'Agorismo. Un laboratorio che sperimenti forme di gestione solidali, di mercato dencentralizzato e di autogestione attraverso l'arma della non-violenza e lo sciopero fiscale, insomma: Disobbedienza Civile

banner campagna un futuro senza atomiche

The Neolibertarian Network Diventa anche tu Ambasciatore Telethon Italian Blogs for Darfur AIT - Associazione italiana transumanisti
AnarchicA
No TAV

domenica 27 gennaio 2008

Nasce il Comitato Studenti per l'Astensionismo.


Dopo la caduta del governo Prodi e riceviamo con piacere questa notizia, ci rendiamo conto che oggi per i giovani non c'è futuro. La politica Italina ha raggiunto livelli di indecenza unica ultimo episido il litigio e lo sputo tra i deputati dell'Udeur in PARLAMENTO o la sfacciataggine del governatore della sicilia Cuffaro mafioso e dimostrato mafioso finalmente dimesso.
Siamo consapevoli della rovina causata dei partiti per la nostra società e sosteniamo la scelta del non voto la scelta dell'astensionismo come unica risposta a parlamentari che ingrossano solo i loro portafogli e che riempino di balle e in Campania di eco-balle la gente.
Ecco perchè sosteniamo l'iniziativa del non voto.
A maddaloni cerchiamo di creare un inizativa anche semplicemnte morale che dia forza all'astensionismo e che denunci la politica locale e nazionale.
La questione politica nazionale si aggrava nel Maddalonese,ecco perchè vi chiediamo di aderire al programma di astensionismo per ora semplicemnte eticamnte ma anche praticamnte effettuando empiricamente il gesto del non voto appena si chiamerà la cittadinanza alle urne.



Per quelli di Maddaloni che vogliono aderire scrivere a questa e-mail con la propria firma all'indirizzo anarhkydom@hotmail.it per quelli al dì fuori di Maddaloni fare la stessa cosa aggiungendo però la scritta sostenitore accanto alla firma.saluti libertari,
domenico letizia
Movimento Fiamma Libertaria.


le adesioni verranno aggiornate di continuo
Per Maddaloni:
Letizia Domenico



Sostenitori:
Gianfranco Stassi - Sostenitore (Federazione Anarchica Italiana)

6 commenti:

uno normale ha detto...

perdi troppo tempo a scrivere cazzate,sei solo una pedina del sistema che combatti e biasimi.ti senti libero,ma sei schiavo.basta che ti guardi ai piedi,basta che guardi nel tuo frigorifero,,moralizzatore del cazzo,abbi più rispetto per tutta quella gente che ogni mattina si alza e va a lavorare consentendoti di vivere in questo posto e di dire tutte le cazzate che dici. l'anarchia è da vigliacchi.cerca di contribuire in maniera costruttiva per il benessere del tuo paese.vile.

domenico letizia ha detto...

prospettiva molto interessante vuoto di contenuti.
alla prossima

Davide ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Davide ha detto...

ahahahahah nn posso che morire dalle risate davanti al commento di questo "tipo normale" .... spesso mi viene da pensare :

ok c'è la libertà di pensiero e nn posso obbligare nessuno a pensarla come me ma...se solo qualcuno ci ragionasse profondamente sulle stronzate che dice con la propria bocca cambierebbe idea!

Rosa ha detto...

Ciao, sn una studentessa del linguistico "Don gnocchi" e difatti mi ricordo di te. Mi trovo d'accordissimo sull'opporsi nettamente a questo sistema che ormai è destinato a fallire, guidato da una massa amorfa e priva di consistenza di persone vuote ed affini solo al proprio tornaconto, ma nn credo che il metodo adeguato sia il non voto. Astenersi è inutile quando c'è altra gente che dà il proprio voto, per lo più spesso gente ignorante. Inoltre penso che dichiararsi neutrale sia un gesto di resa, quando invece bisogna combattere, combattere e combattere. é difficile vincere perchè anche delle menti brillanti, salite al potere, diventano corrotte. Il punto è che il potere corrompe ed è anche corrotto. Allora nn c'è via d'uscita?! La situazione è davvero dura qui in Italia ma io confido in una rivolta italiana, anche se impossibile, per cambiare la situazione. Questa nn è più una repubblica democratica, è uno schifo.

Domenico Letizia ha detto...

ciao rosa,
è un piacere sentire un ex collega diciamo cos' di scuola.
alcune precisazioni: non votare non significa essere neutrali,la neutralità è l'indifferenza quella che porta per primi a votare dietro compensa di 25 euro o cellulari come accade a maddaloni.
la rivolata oggi non serve almeno quella armato perchè la storia ci ha insegnato che ha prodotto solo dittature e molto sangue.

poi ti voglio sottoliniare il perchè del non voto.
non votare lo ritengo fondamentale, perchè il non voto è l'unica cosa che fa paura ai partiti e politici in quanto attraverso finanziamenti legislativi quanto si vota un partito quel partito poi prende dei contributi cioè soldi, se non voti non dai soldi ai partiti e questo li fa arrabbiare moltissimo perciò si fa tanta polemica sul non voto perchè fa paura a tutti dai comunisti ai fascisti, tutti han paura di nn magnare.
e in effetti ti invito a leggere la casta il libro di rizzo e stella e ti renderai conto dello schifo della nostra classe dirigente di tutti e ripeto tutti i partiti.
le ragioni del non voto le trovi semplicemnte spiegate in una affermazione banale: io non mi sento rappresentato e nn voglio essere rappresentato da nessuno e tanto meno vi voglio con una X dare denaro che la gente non sa nemmeno di versare con le tasse.
saluti a presto,
domenico.

"Il mio identikit politico è quello di un libertario, tollerante. Se poi anarchico l'hanno fatto diventare un termine orrendo... In realta' vuol dire solo che uno pensa di essere abbastanza civile da riuscire a governarsi per conto proprio, attribuendo agli altri, con fiducia, le stesse capacità" ( Fabrizio De André )