SITO ANARCOLIBERALE A CURA DI DOMENICO LETIZIA. Laboratorio per un Neo-Anarchismo Analitico che sia Liberoscambista, Volontarista, Possibilista e Panarchico con lo sguardo verso i valori del Liberalismo Classico, del Neo-mutualismo e dell'Agorismo. Un laboratorio che sperimenti forme di gestione solidali, di mercato dencentralizzato e di autogestione attraverso l'arma della non-violenza e lo sciopero fiscale, insomma: Disobbedienza Civile

banner campagna un futuro senza atomiche

The Neolibertarian Network Diventa anche tu Ambasciatore Telethon Italian Blogs for Darfur AIT - Associazione italiana transumanisti
AnarchicA
No TAV

sabato 8 novembre 2008

Ritest

Seguendo l'esempio di Riccardo http://www.riccardo-isola.blogspot.com/ ho rifatto il test per vedere a quale partito sono più vicino.
Sarà che sono anarchico o sarà il pensare contemporaneamente che la guerra è un male e che il mercato deve essere libero, che le droghe devono essere libere e legali e che la la detassazione è un bene, che Vicenza deve essere senza basi e che l'Anticomunismo è un pregio, che lo sciopero fiscale è uno dei migliori strumenti per combattere lo stato e contemporaneamente essere anticattolici,lasciare spazio ai conservatori ma essere anticonservatori convinti...fatto sta che i partiti son lontani da me:




Marzo 2009 Astensione? Certamente...(forse)

2 commenti:

Riccardo ha detto...

cazzo amico mio, se continuava il test con altre domande finivi fuori dal riquadro...

;-)

complimenti per la tua anarchica equo-distanza

Saluti libertari

Domenico Letizia ha detto...

ciao riccardo,
si infatti..... hihihihi
grazie.
un grosso salutone.

"Il mio identikit politico è quello di un libertario, tollerante. Se poi anarchico l'hanno fatto diventare un termine orrendo... In realta' vuol dire solo che uno pensa di essere abbastanza civile da riuscire a governarsi per conto proprio, attribuendo agli altri, con fiducia, le stesse capacità" ( Fabrizio De André )