SITO ANARCOLIBERALE A CURA DI DOMENICO LETIZIA. Laboratorio per un Neo-Anarchismo Analitico che sia Liberoscambista, Volontarista, Possibilista e Panarchico con lo sguardo verso i valori del Liberalismo Classico, del Neo-mutualismo e dell'Agorismo. Un laboratorio che sperimenti forme di gestione solidali, di mercato dencentralizzato e di autogestione attraverso l'arma della non-violenza e lo sciopero fiscale, insomma: Disobbedienza Civile

banner campagna un futuro senza atomiche

The Neolibertarian Network Diventa anche tu Ambasciatore Telethon Italian Blogs for Darfur AIT - Associazione italiana transumanisti
AnarchicA
No TAV

venerdì 19 dicembre 2008

I Mangiasoldi parassiti...una buona notizia e consiglio



-Ben 4 assessori ed ex assessori del Comune di Napoli e un parlamentare del pd sono sotto inchiesta a Napoli
-Il Presidente della Regione Campania Bassolino è inquisito ed è sotto processo con vari capi d'accusa
-Il Presidente dell'autorità portuale di Napoli Nerli è accusato di aver preteso soldi dagli imprenditori campani per girarli ai DS
-Il Presidente della Regione Calabria Loiero è indagato nell'inchiesta Why Not
-L'ex Presidente della Regione Abruzzo Del Turco è stato arrestato ed è tuttora sotto inchiesta
-Il Presidente della Regione Sardegna Soru è sotto inchiesta per abuso d'ufficio
-Il sindaco di Pescara e coordinatore regionale del PD abruzzese è stato arrestato
-Due assessori del comune di Firenze sono indagati
-Un deputato del PD è sotto inchiesta in Basilicata
-Due assessori, un collaboratore del sindaco e due funzionari del PD sono indagati nel filone d'inchiesta detto "Mensopoli" a Genova
-Un assessore e diversi funzionari della provincia di Perugia sono sotto inchiesta per una questione di appalti in Umbria


Mania Pd o mania di pazzi?
Ecco la superiorità culturale del progressismo post e neo-socialista di sinistra.
A quanto la liberazione dai tiranni parassiti?
e........
una buona notizia:
ABRUZZO, VINCE L'ASTENSIONE (http://www.movimentolibertario.it/home.php)
Ha votato solo il 52,98% degli aventi diritto. Una persona su due. Complimenti agli abruzzesi, che non recandosi alle urne hanno delegittimato il neo-presidente del PDL, quello che ha promesso posti di lavoro ad hoc, in cambio di voti.
Mentre si svolgevano le elezioni, tra l'altro, è finito agli arresti domiciliari il sindaco di Pescara, inseguito da una sequela di capi d'accusa da far spavento, tanto da rafforzare la teoria che "i politici sono ladri".
Chiodi, il neoeletto, dovrebbe solo ritirarsi e dire - nel nome di quella democrazia che tanto predicano i suoi simili - "non ho il diritto di decidere delle vite della maggioranza delle persone che non mi hanno scelto"! Invece, assisteremo al solito teatro, un teatro fatto di comparse e manigoldi, sfruttatori delle vite altrui.
Il miglior governo è quello che governa meno, sosteneva Thomas Jefferson. Se Chiodi evitasse ci governare di guadagnerebbero tutti gli abruzzesi.



Un consiglio: Tutte le balle sul capitalismo di Robert Murphy

2 commenti:

j1nz0 ha detto...

Non conosco affatto Chiodi, ma condivido lo spirito di sfiducia di cui ti fai portavoce. Il PdL è il partito del nulla, un partito conservatore costituito dal centro sinistra della prima repubblica. Non stupisce che faccia politiche keynesiane ed interventiste.

Bisognerebbe importare la Old Right in Italia.

Domenico Letizia ha detto...

jinzo, in italia io importerei e bene anche perchè per me è molto fattibile, un bel pò di contro-economia..... per la gioia degli antistatalisti e degli agoristi.
ogni volta che vado sul sito della corte dei conti, piango tanto...

"Il mio identikit politico è quello di un libertario, tollerante. Se poi anarchico l'hanno fatto diventare un termine orrendo... In realta' vuol dire solo che uno pensa di essere abbastanza civile da riuscire a governarsi per conto proprio, attribuendo agli altri, con fiducia, le stesse capacità" ( Fabrizio De André )