SITO ANARCOLIBERALE A CURA DI DOMENICO LETIZIA. Laboratorio per un Neo-Anarchismo Analitico che sia Liberoscambista, Volontarista, Possibilista e Panarchico con lo sguardo verso i valori del Liberalismo Classico, del Neo-mutualismo e dell'Agorismo. Un laboratorio che sperimenti forme di gestione solidali, di mercato dencentralizzato e di autogestione attraverso l'arma della non-violenza e lo sciopero fiscale, insomma: Disobbedienza Civile

banner campagna un futuro senza atomiche

The Neolibertarian Network Diventa anche tu Ambasciatore Telethon Italian Blogs for Darfur AIT - Associazione italiana transumanisti
AnarchicA
No TAV

giovedì 24 aprile 2008

Liberalizziamo la prostituzione.

Una raccolta firme per una proposta di legge popolare per la liberalizzazione della prostituzione: aderisci anche tu vai su http://www.firmiamo.it/liberalizziamolaprostituzione

3 commenti:

Anonimo ha detto...

bella petizine
alex

buccia ha detto...

anche la prostituzione dovrebbe essere un lavoro libero per tutti; speriamo che il partito "liberale" del pdl lo ponga all'odg e speriamo che tutti votino a favore della liberalizzazione della prostituzione sia nelle case chiuse che nelle strade; domenico cosa ne pensi?

Domenico Letizia ha detto...

la liberalizzazione della prostituzione è importante per evitare questa forma di schiavismo che vige da secoli...
per quello che riguarda il pdl credo che non faranno proprio niente oltre a creare altri danni faranno un federalismo sbaglito, faranno lo stretto sul ponte che non faranno ma prenderanno i soldi, e poi altri scempi ambientali......per non parlare di rete 4 maròòòò

"Il mio identikit politico è quello di un libertario, tollerante. Se poi anarchico l'hanno fatto diventare un termine orrendo... In realta' vuol dire solo che uno pensa di essere abbastanza civile da riuscire a governarsi per conto proprio, attribuendo agli altri, con fiducia, le stesse capacità" ( Fabrizio De André )