SITO ANARCOLIBERALE A CURA DI DOMENICO LETIZIA. Laboratorio per un Neo-Anarchismo Analitico che sia Liberoscambista, Volontarista, Possibilista e Panarchico con lo sguardo verso i valori del Liberalismo Classico, del Neo-mutualismo e dell'Agorismo. Un laboratorio che sperimenti forme di gestione solidali, di mercato dencentralizzato e di autogestione attraverso l'arma della non-violenza e lo sciopero fiscale, insomma: Disobbedienza Civile

banner campagna un futuro senza atomiche

The Neolibertarian Network Diventa anche tu Ambasciatore Telethon Italian Blogs for Darfur AIT - Associazione italiana transumanisti
AnarchicA
No TAV

giovedì 16 ottobre 2008

Una scultura per Pinelli

4 commenti:

dilello_alessandro@libero.it ha detto...

Bellissimo. Mettiamolo anche su POL
L'infame assassino di Pinelli è sintomatico di quegli anni

ciao Burton

Domenico Letizia ha detto...

ciao burton,
certamente anzi fai tutto tu, puoi metterlo...

Davide ha detto...

In ricordo dell'Uomo, assassinato e non di certo suicidiato!... era l'inizio degli anni di Piombo iniziati a Milano nel 69 e finiti con la strage di Bologna nell'80! quanto odio quanta violenza quanti morti.

buccia ha detto...

mi riunisco nel dolore per la morte (quasi 40 anni fa) di un grande uomo e mi unisco nel rammarico per l'insabbiamento sulla sua morte. domenico metti su POL quella locandina, magari facendo una mozione su camera in suo ricordo

"Il mio identikit politico è quello di un libertario, tollerante. Se poi anarchico l'hanno fatto diventare un termine orrendo... In realta' vuol dire solo che uno pensa di essere abbastanza civile da riuscire a governarsi per conto proprio, attribuendo agli altri, con fiducia, le stesse capacità" ( Fabrizio De André )